Specchio delle mie brame, chi è lo sposo più bello del reame?

admin
Immagine

Prassi vuole che il giorno del matrimonio, lo sposo abbia un ruolo secondario
a quello della sposa. Forse, ciò si verificava prima. Oggi, invece,
lo sposo desidera essere ammirato tanto quanto la sposa, stando sempre più
attento al suo stile, seguendo le linee-guida degli stilisti del settore.
Da ricordare, però, che l’abito della sposa e quello dello sposo devono
seguire a grosso modo la stessa linea.
In caso di cerimonia mattutina, con l’abito di lei abbastanza fiabesco,
l’uomo dovrà indossare il tight, che prevede pantalone grigio a righe, gilet,
camicia bianca con collo a rondine e cappello a cilindro. Particolarità
del tight, però, è che dovranno indossarlo anche il padre dello sposo,
il suocero, testimoni e fratelli. Per quanto riguarda, invece, le cerimonie
serali, con un abito della sposa più consono agli standard, lo sposo
dovrà indossare l’abito evergreen: scuro, blu o grigio. Importantissimo è
il colore della cravatta. Secondo le ultime tendenze, troviamo la cravatta
color avorio, champagne, rosa pallido, glicine, blu royal o addirittura
rosso/bordeaux. Non meno importante del resto, sono i gemelli, immancabili
e potranno essere di oro bianco o giallo. Molto elegante risulta la
pochette in raso di seta e la scarpa dovrà essere rigorosamente in pelle
nera. Consigliabili mocassini e fibbie.
In matrimoni estivi ci si sbizzarrisce di più. Infatti, troviamo anche abiti
bianchi o grigio chiaro.
Insomma, vi si prospetta un’ampia gamma di vestiti, secondo i vostri gusti,senza eccedere. Quel giorno i protagonisti siete voi.

Tommaso Lamarina

Lascia una risposta